venerdì 7 febbraio 2014

Recensione - Ambasciatrice Dash Ecodosi Pods 3in1

Pubblicato da Eleonora Spampinato a 04:48
Reazioni: 
carissime followers oggi ho una novità profumatissima di cui parlarvi.. 
l'altra mattina è arrivato il corriere che io non aspettavo proprio, quando ho sentito che era per me ancora non ci ero arrivata, ho aperto il pacco e mi sono ritrovata ambasciatrice della nuova innovazione di Dash!!!
Dash è uno dei primi detersivi per lavatrice introdotto nel mercato italiano, esattamente nel 1966, creato dall'azienda Procter & GambleIl. Chi di voi non si ricorda il famosissimo motto "Dash. più bianco non si può"? Dash infatti è un prodotto che entra nelle nostre case insieme alla televisione e che unificava l'italia proponendo modelli culturali "nazionali", infatti già dal 1987 organizzava opere di beneficenza come Dash Missione Bontà - 1000 lire per un mattone, che aveva come testimonial il cantante Adriano Celentano, per aiutare i bambini del Kenya. Altre campagne analoghe verranno condotte, negli anni successivi, per l'Etiopia, l'Angola e per i bambini in ospedale. Ora infatti, c'è la nuova  campagna contro il tetano neonatale che ha l’obiettivo di eliminare la piaga entro il 2015.
Il tetano neonatale, una malattia facilmente prevenibile con la vaccinazione, ancora oggi mette a rischio la vita di 130 milioni di donne e dei loro bambini in 39 Paesi in via di sviluppo. Debellato da decenni nei Paesi sviluppati, il tetano neonatale viene contratto durante il parto quando avviene in condizioni di scarsa igiene e senza assistenza sanitaria e causa la morte di bambino ogni 9 minuti.

Ma ora scopriamo questo nuovo prodotto, l'unico con cui non spreco un goccio di prodotto in più!! purtroppo ho la brutta abitudine (abitudine che io adoro) di mettere più del dosagio segnato sul flacone, questo perché adoro il profumo dei panni appena lavati e sono sempre convinta che "più ne metto e più profuma" cosa poi non vera perché è uguale.
Il nuovo Dash Ecodosi Pods 3in1 è pensato per chi non ama sprecare tempo, spazio e denaro. Infatti è il primo detersivo che agisce contemporaneamente con tre azioni diverse: azione pulente, azione anti-macchia e azione brillantezza dei tessuti.
Il formato ecodose permette al detersivo di agire direttamente nel cuore del bucato, per non sprecare neanche una goccia.
Fare il bucato è davvero facile: basta inserire una capsula Dash dentro il cestello della lavatrice e aggiungere il bucato sporco. Io per esempio metto un pochino di ammorbidente su tutto ed uso Lenor Ammorbidente Concentrato.
Ci penserà questa piccola capsula a fare il lavoro "duro e per di più esiste in 4 varianti: Classico, Freschezza Alpina, Lavanda e Camomilla e SalvaColore. Sono disponibili in 4 formati, 15 capsule, 19, 24 e da 36 e i prezzi raccomandati variano da 4.99€ a 10.89€.
Suggerimento da Dash --> RISPARMIARE ENERGIA LAVANDO 
Esistono alcun metodi tradizionali per risparmiare quotidianamente senza pregiudicare la riuscita di un buon bucato come, per esempio:
  • utilizzare la lavatrice a carico quasi pieno. Anche la vostra lavatrice è dotata del programma a "mezzo carico", questo programma non dimezza i consumi ma li riduce lievemente;
  • scegliere un programma a basse temperature: un ciclo a 90° raddoppia i consumi rispetto ad uno a 40° (in questo Dash Ecodosi Pods 3in1 ci dà un grande aiuto, offendo il massimo del potere pulente già a 30°);
  • accendere la lavatrice di notte: durante gli orari notturni, l'energia che consumiamo costa meno sulla bolletta.
Oltre a questi metodi, possiamo iniziare anche a leggere l'etichetta delle lavatrici. All'inizio, l'etichetta classificava le lavatrici in classi di consumi dalla A alla G. La A rappresenta la classe più efficiente e la G la meno adatta in rapporto a qualità e consumi. Oggi invece grazie alle tecnologie più avanzate la classe A è diventata lo standard minimo. Ciò significa che sono state introdotte tre nuovi classi: A+, A++ e A+++.
La classe A+++ riduce i consumi elettrici fino al 30% rispetto allo standard classe A e addirittura del 60% a una di classe C. Un particolare da tenere in considerazione durante l'acquisto della prossima lavatrice!

Bè cosa ve ne pare?? Direi basta con tutti questi saponi in polvere che poi sei costretto a risciacquare tutti i panni o di quelli liquidi pesanti da portare dal negozio di casalinghi a casa, per non parlare dello spazio!! é più facile e divertente prendere una di queste capsule e lasciarle nel "canestro" del cestino.. a voi la mira ^^

Concludo questo post lasciandovi con la storia del lavaggio, come le nostre nonne o mamme lavavano il bucato .. per fortuna che noi abbiamo
Dash Ecodose Pods 3in1 :)
clicca sull'immagine per ingrandire
A Presto

2 pensierini:

serena ha detto...

Ciao!! Lo sto provando anch io grazie a Desideri Magazine!! Ho fatto due lavaggi e sono soddisfatta del risultato, profumo delicato e soprattutto niente sprechi! :)

Eleonora Spampinato ha detto...

sere grazie mille per aver condiviso il tuo parere.. anche io mi trovo bene ed è piu di una settimana che lo uso..soprattutto niente ri-lavaggi come spesso succede con il sapone in polvere.. ;D

Posta un commento

 

L'Officina di El'ò Template by Ipietoon Blogger Template | Gift Idea